Connect with us

IL CONTESTO – Ci siamo. Berlin 2015, la tanto attesa finale di Champions League, è ormai alle porte. A contendersela le due squadre che durante il loro cammino europeo hanno dimostrato di essere le migliori, ciascuna con i propri punti di forza: da un lato il reparto offensivo blaugrana con il trio Messi-Neymar-Suarez, su cui Luis Enrique e i tifosi catalani ripongono tutti le proprie speranze, dall’altro il centrocampo bianconero spalleggiato dalla coesione e dalla fame che caratterizzano il gruppo guidato da Mister Allegri e gli oltre quattordici milioni di sostenitori della Vecchia Signora, da troppo tempo lontana dai palcoscenici importanti.

LE PROTAGONISTE DELLA FINALE – Ma domani sera la battaglia non si combatterà solo sul prato verde dell’Olympiastadion. Come ogni finale che si rispetti, a farsi la guerra sugli spalti ci saranno le immancabili Wags, vale a dire le fortunate consorti dei calciatori che si contenderanno il titolo di Reginetta della Coppa dalle Grandi Orecchie.

Le tribune tedesche saranno quindi affollate da autentiche bellezze nostrane e non, pronte a sostenere i loro mariti e compagni, come se facessero parte di una parallela formazione in rosa, nella quale è già possibile individuare le titolarissime irrinunciabili.

Fronte Juventus, la fascia di Capitana spetta per ovvie ragioni alla Signora del giornalismo sportivo italiano, la sexy e avvenente Ilaria d’Amico, diventata ormai da mesi a tutti gli effetti la dolce metà del Gigi nazionale. Al suo fianco sfileranno la sensuale modella Maria Pombo, la provocante e selfie-dipendente Roberta Sinopoli e la fascinosa Federica Nargi, rispettivamente partner di Morata, Marchisio e Matri.

Fronte Barcellona, invece, come non fare riferimento all’attraente Shakira, capace con le sue movenze di far correre i brividi lungo la schiena del suo Piqué e di molti altri maschietti distribuiti in lungo e in largo per il pianeta? Assieme a lei, a far tremare le fila bianconere ci penseranno Antonella Roccuzzo, Elizabeth Martínez e Sofia Balbi, che nell’ordine allietano la quotidianità del temuto terzetto d’attacco.

A CHI ANDRA’ LA FASCIA DI REGINA? – Un parterre femminile di tutto rispetto, che promette spettacolo sui vari profili social. Ma si sa, nelle community online vince chi è più veloce e ha un numero maggiore di follower. E lo scatto circolato in rete subito dopo Real Madrid – Juventus, con protagoniste le prime donne bianconere, ha già dimostrato chi merita la vittoria…

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Coppe