Connect with us

Calciomercato

Carlos Tevez rifiuta l’Atletico Madrid

Carlos Tevez ha rifiutato l’Atletico Madrid, a dirlo un giornalista vicino alle sorti del Boca Juniors.

Carlos Tevez è sicuramente il giocatore che tiene con il fiato sospeso i tifosi della Juve in questo momento. Non è un mistero che su di lui gravita l’interesse del Boca Juniors ma anche di formazioni europee, a lui si sono interessate Il Paris Saint Germain e l’Atletico Madrid. Un suo possibile addio verso una formazione europea farebbe storcere il naso a molti tifosi juventini visto che l’Apache ha sempre detto che una volta scaduto il contratto con la Juventus sarebbe tornato in Argentina a concludere la carriera.

A dare nuove speranze ai tifosi del Boca sul possibile ritorno in anticipo di un anno in Argentina, e a far tirare un sospiro di sollievo ai tifosi della Juve che avrebbero vissuto come un tradimento l’approdo di Carlitos in un’altra compagine europea, è stato Tato Aguilera, uno dei giornalisti più vicini al Boca Juniors. Queste le sue dichiarazioni: “L’Apache ha rifiutato l’offerta dell’Atletico Madrid, è arrivata all’entourage del giocatore l’offerta ufficiale del Boca Juniors. Carlitos dal ritiro della Selecciòn ha esultato perché vuole indossare la camiseta del Boca“.

Il ritorno in Argentina sarebbe una vera e propria scelta di cuore visto il momento di crisi economica, non possono garantire a Tevez lo stesso ingaggio che percepisce alla Juventus ed inoltre dovranno pagare 200 mila dollari di multa a causa degli incidenti avvenuti contro il River Plate in coppa Libertadores, che sta passando il Boca.

Un altro giocatore che sta sperando che l’Apache torni in Argentina è senza dubbio Daniel Osvaldo, ad un passo dal ritorno alla Juventus nel mercato di gennaio e grande amico di Carlitos Tevez. Sembra che abbia chiesto al Presidente Daniel Angelici uno sforzo economico per riportare il giocatore del popolo a casa.

Entro una settimana dovrebbe arrivare una risposta da parte di Tevez. Il giocatore ha un contratto con la Juventus fino al 2016 e potrebbe anche decidere di rispettarlo, decisione forse improbabile visto i nuovi sviluppi che sta avendo la trattativa.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Calciomercato