Connect with us

Si è conclusa anche la stagione del calcio inglese, con l’Arsenal che liquida un debole Aston Villa, quasi inesistente sul campo di gioco grazie ad un rotondissimo 4 a 0 finale.

gunners partono forte e sfiorano in più di un’occasione il vantaggio, poi trovato con la seconda rete della competizione da Theo Walcott, verso il minuto 40 di gioco.

A completare l’opera ci pensano l’immancabile Alexis Sanchez, capocannoniere della squadra di Wenger (25 reti), Per Mertesacker ed Olivier Giroud, che sfiora così quota 20 segnature.

Spettacolare il goal dell’ex giocatore di Barça ed Udinese che, dopo aver completato un sontuoso assolo partendo da destra, per poi superare con una secca conclusione a giro, il portiere dei villans Given.

I biancorossi vincono così la 12esima F.A. Cup della loro storia, staccando il Manchester United, fermo ad 11, e diventando la squadra detentrice del maggiorn numero di trofei; Inoltre Wenger conquista per la sesta volta questo trofeo, sempre sulla panchina dell’Arsenal che non avrà portato in bacheca la Premier League, ma ha definitivamente rotto un lungo digiuno dalle vittorie.

Ora la squadra di Londra sarà chiamata a ben figurare nella stagione di Champions League 2015/2016 data anche l’eliminazione pesante da parte dei francesi del Monaco, che con un ottavo di finale d’andata a dir poco eccezionale, avevano espugnato egregiamente l’Emirates Stadium.

Nato nella provincia di Terni il 20/04/1998, ama il calcio e la scrittura. Cerca di conciliare il tutto con una delle sue grandi passioni: la Juventus. È caporedattore di VoceBianconera.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Estero