Connect with us

La finale di Champions League a Berlino si avvicina e i tifosi si stanno mobilitando verso la capitale tedesca in tutti i modi, sia con mezzi tradizionali che con mezzi… molto particolari. È il caso del gruppo storico dei “Drughi” che per raggiungere la capitale tedesca, luogo dove Juventus e Barcellona si contenderanno la Champions League, hanno scelto un camion molto originale intriso letteralmente di storia. Infatti le due fiancate del mezzo di trasporto sono decorate con delle immagini che ripercorrono l’intera storia della Juventus, sia attuale che passata.

Infatti su una fiancata si possono ammirare le immagini di Platini sdraiato sul prato di Tokyo durante la coppa Intercontinentale contro l’Argentinos Juniors, dell’Avvocato Gianni Agnelli e del fratello Umberto, nell’altra fiancata si possono ammirare le immagini della stagione trionfale della Juventus coronata con la vittoria dello Scudetto, il 33° della storia juventina, e della coppa Italia. Non poteva mancare certamente la fotografia del mister Massimiliano Allegri, arrivato a Torino tra i fischi a luglio ha saputo pian piano conquistarsi la fiducia e l’affetto dei tifosi grazie al lavoro e ai risultati. Il grido di battaglia dei Drughi, che si può leggere anche su questo camion, è: Ce ne andiamo a Berlino 2015“.

Il camion è dotato di tutti i confort, si potrebbe definire un camion – discoteca: è un camion a due piani, dove il 2° piano si può definire come il salone dove poter festeggiare ed il piano inferiore è adibito a bar e discoteca, ovviamente adibita con le ultime tecnologie in fatto di musica. Bisogna proprio dire che i tifosi juventini si stanno muovendo in grande stile per raggiungere il luogo di una partita che pensarla soltanto qualche mese fa sarebbe stata pura utopia. In fondo la finale di Champions League è già di per se una festa ed è proprio con questo spirito che tutti i tifosi juventini si stanno approcciando a questo magico evento.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Coppe