Seguici sui social

Editoriali

Juventus, domani i sorteggi in Champions, poi il Genoa

La Juventus, si sta preparando nel suo quartier generale di Vinovo, per la trasferta di campionato contro il Genoa a “Marassi” in programma sabato pomeriggio alle ore 18.00, valido come anticipo della seconda giornata. I bianconeri però, guardano con attenzione a quello che avverrà domani alla stessa ora a Nyon (Svizzera) sede della Uefa, dove si svolgerà il sorteggio della fase a gironi della Champions League 2017/2018, dove la “Vecchia Signora” ripartirà da vicecampione d’Europa in carica. Gli uomini di Massimiliano Allegri, sono stati inseriti in prima fascia, e al contrario delle prime indiscrezioni, non dovrebbero rischiare il classico girone di ferro, ma potrebbero incrociare come da tradizione, un grande club europeo, come è avvenuto in questi ultimi anni. La Juventus da un occhio, anche al calciomercato, che è alla stretta finale, e si cercano un difensore centrale e un terzino. Il Valencia fa “muro” per Ezequiel Garay, e l’Atalanta si comporta ugualmente per la questione Leonardo Spinazzola, che la società bianconera, vuole riportare a casa ad ogni costo. Tutto fermo, invece per quanto riguarda l’indiscrezione che vorrebbe anche Claudio Marchisio, nelle grinfie del Milan. Va detto, però che il giocatore si è già espresso e vuole rimanere in bianconero, almeno per il momento. Il centrale però, è prioritario per Beppe Marotta, viste le difficoltà riscontrate dalla squadra, in queste prime due partite ufficiali, con tre reti incassate, fatto piuttosto insolito. Anche contro il Cagliari, nell’esordio in campionato, non tutto è filato liscio, nonostante un punteggio finale netto. La retroguardia ha avuto, qualche sbandamento di troppo, vedi il fallo da rigore commesso da Alex Sandro, il primo in assoluto, decretato grazie al VAR, poi parato da Gianluigi Buffon, e la rete sbagliata da Faragò a porta quasi spalancata. L’attacco però, ha dato buone risposte, pur con una condizione fisica non eccelsa, Mario Mandzukic, ha iniziato la nuova annata, come aveva finito quella precedente e cioè segnando e anche Paulo Dybala pare proprio essere a proprio agio, con la grande responsabilità di nuovo numero 10. Gonzalo Higuain, pur andando a segno, ha mostrato qualche ritardo di condizione fisico – Atletica. La trasferta di Genova, sarà il primo banco di prova importante, perchè in queste ultime stagioni, i bianconeri hanno sempre faticato nel portare a casa un buon risultato, e la netta sconfitta per 3-1, incassata lo scorso anno, non fa certo stare tranquilli. Il Genoa, è una squadra ostica, che si è profondamente rinnovata in questo calciomercato, ed è uscito imbattuto dall’esordio di campionato pareggiando sul difficile campo del Sassuolo. 

Esprimi la tua opinione

Esprimi la tua opinione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Altri in Editoriali