Connect with us

Calciomercato

La Juventus si tiene stretto Rugani

Daniele Rugani. È lui uno degli innesti più importanti su cui la Juventus ripone grandi speranze per dare nuovamente l’assalto allo scudetto e, perché no, alla Coppa dalla Grandi Orecchie. Tutto fa pensare a questo, in primis la decisione della società bianconera di muoversi d’anticipo, riscuotendo l’altra metà del cartellino del difensore già alla fine della scorsa sessione di mercato invernale per l’ammontare di 4 milioni di euro, e in secundis quella di rifiutare finora qualsiasi tipo di offerta per un suo eventuale prestito o una sua ancora più improbabile cessione. Ciò è già accaduto con Genoa e Sampdoria e sembra che si sia ripetuto anche con il Napoli e il suo nuovo allenatore Maurizio Sarri.

GIU’ LE MANI – Difatti, stando a quanto rivelato da Tuttosport nella giornata odierna, sembra che l’ormai ex tecnico dell’Empoli abbia espresso a De Laurentis come suo primo desiderio sulla panchina dei partenopei quello di provare a portare all’ombra del Vesuvio lo stesso Rugani. Ma ogni tentativo pare sia andato in fumo e stroncato sul nascere da Corso Galileo Ferraris, dove la dirigenza bianconera ha fatto intendere di volersi tenere stretto quello che si è rivelato a tutti gli effetti il migliore difensore della stagione appena conclusa.

IL BOTTINO DELLA STAGIONE 2014/2015 – Come testimonianza basti un numero: 0. Già, 0 come i cartellini gialli collezionati da Daniele quest’anno. Un numero impressionante per un ragazzo alle prime armi nella massima competizione calcistica italiana. Un numero che diventa ancora più impressionante se lo si considera in relazione al minutaggio giocato dal difensore: ogni minuto di ogni partita per un totale di 3420 minuti in campo.

Come rinunciare allora a colui che, nonostante la giovanissima età, ha già dimostrato di essere in grado di costruirsi un futuro calcistico alla Gaetano Scirea? Semplice: non ci si deve rinunciare!

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Calciomercato