Connect with us

Italia

Niko Kovac punge l’Inter: “Kovacic dovrebbe andare in una big”

Le dichiarazioni del Ct croato Niko Kovac.

Domani sera è in programma il match valido per le qualificazioni ad Euro 2016 tra Croazia e Italia. Un match importantissimo per le sorti degli azzurri guidati da Antonio Conte. Oggi ha parlato il Ct della Croazia Niko Kovac che si è presentato in conferenza stampa insieme a Darijo Srna. Oltre al match di domani sera, che si giocherà a porte chiuse a causa dei fumogeni lanciati dai tifosi croati nel match d’andata,, il Ct croato ha espresso alcune dichiarazioni sull’interista Mateo Kovacic, pungendo anche la società nerazzurra. Andiamo a sentire le sue dichiarazioni:

“Il futuro di Mateo? Non saprei, ma se andasse a giocare in un club di 1° fascia per lui sarebbe un’ottima cosa. Il match con l’Italia? È normale che a fine stagione molti giocatori accusino qualche problema fisico dopo un’annata molto pesante, ma ci saranno ottimi elementi in grado di fare una grandissima partita. Conte? Il suo 3-5-2 in Europa non è uno schema molto adottato anche se spesso è vincente“.

La partita di Spalato sarà caratterizzata da moltissime assenze: per l’Italia Zaza, Barzagli, Chiellini e per ultimo De Rossi, infortunato durante l’ultimo allenamento, mentre per la Croazia mancherà Modric, Corluka e Lovren.

In ottica qualificazione gli azzurri dovrebbero vincere per prendersi la 1° posizione del girone o almeno non perdere, visto che si qualificano direttamente alla fase finale del campionato europeo che si disputerà in Francia le prime due di ogni girone.

Questa è la situazione del gruppo H, quello degli azzurri:

Croazia 13

Italia 11

Norvegia 9

Bulgaria 5

Azerbaigian 3

Malta 1

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Italia