Connect with us

Quando un giovane e promettente talento ha tanta voglia di sfondare e di fare il salto di qualità, approdando in un grande club, merita decisamente di essere monitorato per tentarne l’ingaggio. E’ quello che deve aver pensato Giuseppe Marotta a proposito di Kevin De Bruyne, trequartista classe 1991 del Wolfsburg, il quale ha dichiarato di voler al più presto lasciare la sua patria, la Germania, per giocare in un team, che abbia forti ambizioni nelle competizioni europee.

ABILITA’ TECNICHE – Il giocatore 23enne ha in breve tempo conquistato la fiducia della sua squadra attuale e suscitato ammirazione tra i tifosi. De Bruyne possiede infatti delle ottime qualità tecniche: è veloce, abile nei dribbling e nei tiri dalla distanza, con un largo margine di miglioramento. In poche parole uno degli elementi più interessanti della Bundesliga ed appetibili per il mercato europeo, l’uomo che, come anche Oscar del Chelsea, l’altro trequartista nel mirino del club bianconero, sarebbe perfetto per la Juventus. Il costo del cartellino? Circa 20 milioni di euro, una cifra che per il momento Marotta e Paratici non intendono sborsare, ma su cui si può sicuramente instaurare una trattativa, specie una volta conosciuto l’esito della finale di Champions League.

Insomma il futuro della Juventus sembra proprio che parli il tedesco: l’idea De Bruyne arriva dopo l’ingaggio di Sami Khedira. L’ormai ex del Real Madrid ha superato le visite mediche a Londra e sarà presentato ufficialmente a Torino dopo il match di sabato contro il Barcellona, in attesa che arrivi qualche altra bella sorpresa dal mercato.

 

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Calciomercato