Connect with us

Rubriche

Pagelle VB – Juventus-Napoli, peccato capitale

I TOP e i FLOP di Juventus-Napoli per Voce Bianconera.

Loro nulla da perdere, noi carichi di supponenza.
Loro giocando a viso aperto, noi credendo di essere avanti di chissà quale vantaggio.
La presunzione di poterle vincere sempre e comunque, paga: non basta il lampo del singolo, e nemmeno una Juventus attendista dell’errore avversario… giacché quell’errore, in realtà, non arriverà mai… e piuttosto, con il passare dei minuti, si trasformerà in gol.

Per i partenopei, adesso, è tutto in salita. Per Madama, invece, un vantaggio da proteggere. Con le unghie e con i denti.
Adesso, quel “Fino Alla Fine“, dovrà sprigionare tutta la sua forza.

Ecco le mie pagelle di Juventus-Napoli per Voce Bianconera!

BUFFON 6 – Partita di amministrazione. Non può nulla sul vantaggio degli azzurri. SOTTO CONTROLLO

HOWEDES 6,5 – Rientra da un grave infortunio, e ci mette il doppio dell’impegno e la fisicità di chi sul campo cammina da mesi. È tutto dire. SOSTANZA

BENATIA 5,5 – Più falloso e meno concentrato del solito. Macchia inevitabilmente il gol del vantaggio. DISTRATTO

CHIELLINI s.v. – Che dire? Decisamente SFORTUNATO (10′ LICHTSTEINER 5,5 – Entra a freddo, ma riscalda subito il gioco. Crolla con il passare dei minuti. A PEZZI)

ASAMOAH 5,5 – Dal cartellino giallo in poi, avviene il calo. Nei primi minuti di gioco, qualcosa di concreto si stava per notare. ALTALENANTE

KHEDIRA 6 – Qualche passaggio impreciso, ma che non scalfisce le buone manovre offensive. Uno dei pochi a salvarsi. COSTANTE

PJANIC 6 – Dalla punizione che avrebbe fatto cadere giu lo Stadium al calo del secondo tempo. INVOLUZIONE

MATUIDI 6 – A lui il merito del pressing, che annulla le manovre di centrocampo avversarie. Ma non va oltre. DI PIÙ

COSTA 6 – Quando accellera, fa più danni di uno strike al bowling. Ma sembra correre anche per i suoi, e la stanchezza viene a galla. SCARICO (70′ MANDZUKIC s.v. – Non viene messo nelle condizioni di essere servito. Per di più, il tempo non è dalla sua parte. INCOLPEVOLE)

HIGUAIN 5 – Sfiora il gol in girata… ma diciamocelo, era la sua partita. E anche nel rispetto delle precedenti uscite, ci si aspettava il triplo. SOTTO LE ASPETTATIVE

DYBALA 5 – Un cucciolo di tigre nel mezzo di una giungla. Se poi è svogliato di suo, la minestra è ben che servita. INGABBIATO. (45′ CUADRADO 5,5 – Non viene servito a dovere, di conseguenza può incidere poco. SPRECATO)

Allegri 4,5 – La conferenza non era piaciuta. Da lì i primi allarmismi. E quanto proposto, ancor meno. Il giorno in cui comprenderemo quale Juventus avrebbe voluto portare sul campo dell’Allianz questa sera, sarà decisamente troppo tardi. Adesso, caro Mister, rischiamo davvero tutto. BOCCIATO

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Rubriche