Connect with us

Editoriali

Prove di euro Juve

La stampa sportiva in questi giorni ha parlato di spettacolo da Luna Park, e vedendo il match della Juventus contro il Sassuolo, si è avuta questa impressione. Quella di una squadra costruita per divertire i tifosi, che ovviamente hanno riempito per l’ennesima volta lo stadium e si sono goduto le meravigliose gesta a livello tecnico di Gonzalo Higuain, autore di una doppietta da urlo e che ricorda sempre di più un certo David Trezeguet, e di Miralem Pjanic, al suo esordio bagnato da un goal.

Una vittoria che rappresenta il miglior viatico verso il debutto in Champions League contro il Siviglia perché non solo ha portato i tre punti in classifica ma soprattutto ha portato la consapevolezza in tutta la società che questa potrebbe essere la stagione giusta per arrivare in fondo a quella coppa dei campioni che per un motivo o per un altro è sempre sfuggita alla squadra bianconera.

La Juventus contro il Sassuolo ha sfoderato una delle sue migliori prestazioni, chiudendo in 30 minuti la sfida contro i neroverdi emiliani grazie alle giocate di Miralem Pjanic ed al fiuto del goal del pipita che domenica ha realizzato la doppietta che ha permesso al fuoriclasse argentino di salire a quota tre goal in tre gare ufficiali.

I bianconeri con la loro prestazione hanno espresso un gioco di stampo europeo, teso a schiacciare l’avversario nella propria metà campo, cosa che è avvenuta per buonissima parte della gara. C’è ancora tantissimo da fare per migliorare alcuni meccanismi, soprattutto difensivi, che devono essere ancora registrati e che in Champions potrebbe essere deleterio sbagliare, infatti il Sassuolo ha creato molte azioni pericolose che potevano fare male alla squadra bianconera. Gli emiliani hanno sfiorato il vantaggio con Politano e ci è voluto un super Gigi Buffon, colpevole del goal di Antei, per evitare lo 0-1, dall’azione successiva poi è arrivato l’1-0 di Higuain con un diagonale potente e mortifero, e l’argentino si è ripetuto pochi minuti più tardi per il 2-0.

Se la Juventus, come siamo sicuri che farà, riuscirà a correggere queste sbavature, potrebbe diventare davvero una serissima candidata alla vittoria finale anche in Champions League. Con un Gonzalo così è davvero tutto possibile.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Editoriali