Connect with us

Coppe

Russia 2018: Sampaoli e il duo Dybala-Higuaìn

È la resa dei conti: i due attaccanti riusciranno a conquistarsi un posto in vista della competizione più attesa dell’anno?

Buone notizie in ambito internazionale, per quanto riguarda due dei giocatori più amati della rosa bianconera: il ct della nazionale argentina, Jorge Sampaoli, inserirà tra i probabili convocati del prossimo mondiale di Russia 2018, sia Gonzalo Higuaìn che Paulo Dybala.

Dopo un lungo colloquio avvenuto a Torino nella giornata di ieri, l’allenatore ha deciso di lasciare alle spalle le nubi creatosi sulla carriera nazionale dei due attaccanti della Juventus, regalando loro la possibilità della vita nell’estate a venire.

Sia Higuaìn che Dybala, per motivi completamente diversi, avevano difatti abbandonato momentaneamente e amaramente la convocazione dalla propria nazionalità.

Per Higuaìn il problema principale riguardava la molteplice presenza che non veniva sfruttata a dovere… agli occhi di tutti, ci sono gli scivoloni delle finali del Mondiale 2014 e delle ultime edizioni della Coppa America: tra un rigore sbagliato di troppo, l’attaccante è stato completamente escluso dal cuore dei tifosi dell’albiceleste (con veri e propri momenti di tensione), influenzandone per un lungo periodo anche le prestazioni di campionato.

Discorso diverso per quanto riguarda Paulo Dybala: l’attaccante, complice anche una rosa offensiva di primo livello, non era mai riuscito a ritagliarsi il giusto spazio per dire la sua… fino ad arrivare alla mancata convocazione.

Adesso che la Nazionale deve giocarsi il tutto per tutto per poter riagganciare lo stesso traguardo di quattro anni fa, e adesso che la rosa collettiva sembrerebbe aver rovesciato le carte in tavola andando alla ricerca di persone che tengano realmente alla maglia della nazionale, i due bianconeri, agli occhi di Sampaoli, saranno sembrati sicuramente gli uomini giusti da cui ricominciare.

Lasciarsi tutto alle spalle, dimenticare.

Alla conquista della Russia.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Coppe