Connect with us

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, al termine della stagione 2014/2015 la sua prima da presidente del club blucerchiato ha voluto ringraziare tutti i tifosi con una lettera aperta. Tra i vari ringraziamenti non poteva di certo mancare quello indirizzato all’artefice della soddisfacente stagione della Samp, ovvero il tecnico serbo Sinisa Mihajlovic che nelle ultime ore ha ufficializzato il suo addio al club ligure pur non avendo ancora intrapreso alcuna trattativa con altri club nonostante le numerose voci di interesse nei suoi confronti arrivate nelle ultime settimane.

Ferrero ha salutato cosi il proprio tecnico ringraziandolo, non senza un po’ di dispiacere, per il lavoro svolto in questa stagione insieme: “Il suo onore lo ha dimostrato e sono molto dispiaciuto di perdere un allenatore che tanto ha lavorato. Come i suoi collaboratori degni del loro capo, che a me e ai ragazzi tanto ha dato. Ciao Sinisa, ciao amico mio, grazie di tutto e in bocca al lupo con tutto il mio cuore per il tuo domani! “.

Per un allenatore che se ne va, però, sembrerebbe essercene già uno pronto a subentrare perché la Sampdoria non vuole perdere tempo e vuole iniziare a programmare il futuro quanto prima e così il presidente blucerchiato si è mosso personalmente per incontrare Walter Zenga e trovare l’accordo con l’ex allenatore di Catania e Palermo ritenuto l’uomo giusto per succedere al serbo. L’ex uomo ragno interista ha battuto la concorrenza di Maurizio Sarri e Paulo Sousa e nelle prossime ore potrebbe già essere presentato come nuovo allenatore della Sampdoria

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Italia