Connect with us

Il Milan ha scelto l’allenatore che guiderà la squadra nella prossima stagione. Il nome che circolava già da diversi giorni è quello di Sinisa Mihajlovic. Tramontata definitivamente la suggestione di Carlo Ancelotti, la dirigenza rossonera si è buttata sulla pista dell’ormai ex allenatore della Sampdoria che ha portato, si può dire quasi ufficialmente, la Sampdoria in Europa. L’incontro che dovrebbe essere molto probabilmente decisivo si terrà questa sera, infatti l’allenatore serbo incontrerà il Presidente rossonero Silvio Berlusconi e l’Amministratore Delegato Adriano Galliani, durante questo meeting si dovrebbe arrivare alla fumata bianca.

In questa stagione Sinisa Mihajlovic ha fatto un grandissimo lavoro sulla panchina della Sampdoria: ha portato i blucerchiati in zona Europa League con un ottimo 7° posto e giocando un buon calcio, a spese del Genoa che si è classificato davanti alla Samp ma che non ha avuto la licenza Uefa. Una grande stagione per i blucerchiati di Massimo Ferrero, l’eccentrico Presidente che ha dato spettacolo spesso e volentieri sugli spalti dello stadio “Luigi Ferraris“. Finchè non ci sarà l’ufficialità, che probabilmente dovrebbe arrivare nelle prossime ore, il Napoli resterà alla finestra. In questi giorni anche i partenopei si sono interessati all’ex giocatore della Lazio visto che devono sostituire Rafael Benitez, fresco allenatore del Real Madrid. Molto probabilmente sarà un’attesa vana perché Sinisa si accaserà al Milan e sarà al 99,9% il successore di Filippo Inzaghi che ha clamorosamente fallito sulla panchina rossonera dopo che da più parti, forse in maniera fin troppo ottimistica, è stato paragonato ad Antonio Conte, altro allenatore che poteva finire sulla panchina rossonera in caso di dimissioni dalla Nazionale italiana.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Italia