Connect with us
Il Napoli dopo aver interrotto il proprio rapporto con il tecnico spagnolo Rafa Benitez, che sarà il nuovo allenatore del Real Madrid, continua la ricerca del tecnico adatto al rilancio del club partenopeo dopo la fallimentare stagione che ha visto protagonista la squadra di De Laurentiis.

Il club, che l’anno prossimo disputerà l’Europa League, sta battendo diverse piste e i nomi che sono stato accostati negli ultimi giorni al Napoli hanno tutti caratteristiche importanti e diverse tra loro.

Inizialmente in cima alla lista dei desideri sembrava esserci l’ex tecnico blucerchiato Sinisa Mihajlovic che dopo aver interrotto il rapporto con la Sampdoria sembrerebbe pronto a firmare con il Milan, anche se vista l’ultima mossa del presidente il nome più accreditato è più voluto sarebbe quello di Unai Emery, attuale allenatore del Siviglia e fresco vincitore dell’Europa League per il secondo anno consecutivo anche se dalla Spagna vanno registrate le voci di un probabile accordo per il rinnovo che potrebbe essere ufficializzato già nelle prossime ore.
Falliti i primi due obiettivi dichiarati, nel mazzo di ADL resta la suggestione Vincenzo Montella, che però incontrerà presto la dirigenza viola con la quale dovrebbe arrivare la conferma del rapporto anche per la prossima stagione.
Qualora Emery dovesse ringraziare per l’interesse e declinare l’offerta non è da escludere un nome a sorpresa e allora ecco rispuntare Luciano Spalletti che dopo l’esperienza in Russia con lo Zenit avrebbe voglia di tornare ad allenare con la scelta di una panchina in Serie A che resterebbe certamente al primo posto.
Il tecnico toscano ha ammesso che valuterà tutte le proposte che gli arriveranno, ma qualora ce ne fosse una dall’Italia avrebbe di certo la sua preferenza e sapendo dell’interesse del Napoli nel recente passato ecco che il quadretto potrebbe completarsi da sé.
Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Italia