Connect with us

Calciomercato

Un altro sacrificio per l’ultimo colpo di mercato?

La Juventus, dopo la vittoria contro la Fiorentina firmata da Khedira e Higuain, torna a pensare al calciomercato e al centrocampista che nell’ideale undici bianconero dovrebbe prendere il posto lasciato vacante da Paul Pogba.

Nel match con i viola, hanno impressionato Asamoah e Lemina, chiamati a sostituire proprio il francese e il neo acquisto Pjanic, ma i bianconeri, consapevoli anche del fatto che entrambi dovranno disputare la coppa d’africa in inverno, faranno di tutto per portare a Torino un altro centrocampista, o meglio un top player nel ruolo.

I nomi che circolano attorno alla Juventus, sono sempre gli stessi e ormai noti a tutti con il francese Blaise Matuidi in cima alla lista delle preferenze viste le sue caratteristiche fisiche e di inserimento che ben si sposerebbero sia con il 3-5-2 sia con il 4-3-1-2 o 4-3-3 provato più volte da mister Allegri nel corso del precampionato.

Il centrocampista potrebbe vestire la maglia bianconera per una cifra vicina ai 30 milioni di euro, visto che ad oggi Emery non lo considera un titolare, e inoltre ad aiutare la Juve nella trattativa potrebbe esserci la mano del solito Mino Raiola, che potrebbe decidere “di farsi perdonare” portando il 29enne francese alla corte di Allegri.

Prima di dare l’assalto decisivo e piazzare l’ultimo colpo di questo scoppiettante mercato, però, potrebbero esserci due uscite importanti, dato che oltre a Simone Zaza, sicuro partente con destinazione ancora da decidere (West Ham e Napoli in lotta), la dirigenza bianconera potrebbe decidere di sacrificare un altra pedina della vecchia guardia, ovvero Stephan Lichtsteiner.

Il terzino svizzero, sa di essere chiuso dall’arrivo di Dani Alves e con il probabile ritorno di Juan Cuadrado, potrebbe ridursi ancora di più e pertanto potrebbe chiedere la cessione al club piemontese che oggi ha ricevuto la prima offerta ufficiale di 12 milioni di euro da parte del Borussia Dortmund, cifra che accontenterebbe la Juventus e che potrebbe dare la possibilità allo svizzero di rilanciarsi e tornare ad essere protagonista in Bundesliga.

Click to comment

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

More in Calciomercato